Lettera di presentazione

Guida alla stesura di una lettera di presentazione

La lettera di presentazione è uno strumento che aiuta a presentarsi in modo memorabile a un'azienda durante una candidatura.

Per una lettera di presentazione in grado di impressionare i selezionatori, è importante esaminare a fondo le informazioni contenute nel vostro CV e i vostri risultati professionali, accompagnando il lettore in un viaggio guidato attraverso i principali risultati della vostra carriera e vita professionale.

L'obiettivo è catturare l'attenzione di chi legge la lettera, quindi è importante riassumere il contenuto in modo adeguato. A differenza di un riassunto, la lettera di presentazione consente di presentarsi al responsabile delle assunzioni e di fornire il contesto dei vostri risultati e delle vostre qualifiche, nonché di spiegare la motivazione che vi spinge a entrare nell'azienda.

Quando si inizia a scrivere una lettera di presentazione, è sempre meglio pianificarne il contenuto in base ai requisiti del lavoro a cui ci si sta candidando.

JOBATUS in quanto piattaforma di collocamento, sa quanto sia importante e quanto possa essere difficile scrivere una lettera di presentazione che si distingua, per questo abbiamo deciso di mettere insieme i seguenti contenuti gratuiti relativi alle lettere di presentazione:

  • Che cos'è una lettera di presentazione?
  • Come scrivere una lettera di presentazione nel 2022?
    • Struttura della lettera di presentazione
    • Cosa deve contenere una lettera di presentazione
    • Suggerimenti per la stesura di una lettera di presentazione
  • Lettera di presentazione breve
  • Lettera di presentazione lunga
  • Lettera di presentazione del lavoro
  • Esempi di lettere di presentazione
  • Lettera di presentazione in inglese
  • Lettera di presentazione in altre lingue

Che cos'è una lettera di presentazione?

La lettera di presentazione è un documento che viene inviato insieme al CV quando ci si candida per un lavoro. Funge da breve introduzione personale e aiuta a convincere i selezionatori. Una lettera di presentazione è necessaria perché vi dà l'opportunità di spiegare i vostri riconoscimenti e risultati professionali e perché siete il candidato migliore per il lavoro. Può evidenziare le competenze e le esperienze rilevanti. È molto importante adattare ogni lettera di presentazione alla posizione per cui ci si candida.

Da non confondere con le competenze o i risultati del vostro CV, le lettere di presentazione devono integrare il vostro CV, ma non duplicarlo. Il consenso generale dei selezionatori sulla lunghezza delle lettere di presentazione è che più sono brevi meglio è. Le lettere di presentazione, che di solito sono costituite da tre o cinque brevi paragrafi, non dovrebbero essere più lunghe di una pagina.

Se si invia per e-mail, scrivere il testo nel corpo dell'e-mail piuttosto che in un allegato, per evitare di essere individuati dai filtri antispam.

Tutte le domande di lavoro dovrebbero sempre includere una lettera di presentazione, a meno che l'azienda non ci dica che non è necessaria.

Come scrivere una lettera di presentazione nel 2022?

Prima di scrivere la lettera di presentazione, è importante fare una piccola ricerca sull'azienda e sul settore in cui opera. La lettura della descrizione del lavoro è essenziale, perché spesso viene trascurata, ed è fondamentale. Per scrivere una buona lettera di presentazione è necessario informarsi sull'azienda:

  • A chi inviate la lettera di presentazione (chi la leggerà).
  • Organizzazione e cultura dell'azienda (semplicemente facendo una ricerca sul web)
  • L'industria e il settore (come l'azienda si posiziona sul mercato)
  • Concorrenza aziendale (chi sono i concorrenti)
  • Obiettivi a lungo termine dell'azienda (spesso si possono trovare anche sul sito web dell'azienda).

Il passo successivo per scrivere una lettera di presentazione che attiri l'attenzione dei selezionatori è avere ben chiara la struttura della lettera.

Di seguito spieghiamo quale struttura dovrebbe seguire una lettera di presentazione:

  • Iniziate la vostra lettera di presentazione con i dati di contatto:
    • Nome e cognome
    • Telefono
    • Indirizzo e-mail
  • Iniziate con un saluto appropriato: rivolgete la vostra lettera di presentazione alla persona che la leggerà. Se non si conosce il sesso della persona, scriverne il nome completo:
    • Cara signora XXX / Caro signor XXX / Caro signor XXX / Caro XXX
  • Paragrafo introduttivo: scrivete un paragrafo introduttivo appropriato e accogliente che evidenzi come le vostre competenze siano adatte all'azienda e alla posizione. Potete anche includere il modo in cui avete trovato il lavoro per cui candidarvi.
  • Paragrafo centrale: in questo paragrafo si fornisce una sintesi del proprio background e delle competenze essenziali che consentono di qualificarsi per la posizione. Sollecitate l'interesse della persona che legge la vostra lettera di presentazione con un gancio d'effetto: evidenziate i vostri risultati passati. Questo paragrafo può essere utilizzato per dimostrare la vostra capacità di persuasione, quindi promuovete le vostre abilità.
  • Paragrafo conclusivo: ringraziate il lettore per l'attenzione e il tempo dedicatigli e dichiarate brevemente i vostri punti di forza come candidati e perché siete ideali per il ruolo.
  • Ringraziamenti extra e firma: è sufficiente scrivere un messaggio di ringraziamento e poi il proprio nome. Un esempio potrebbe essere il seguente:
    • Grazie mille per il suo tempo,
    • Nome e cognome,

Una volta terminata la stesura del documento e tagliate tutte le parole e le frasi inutili, rileggete la lettera di presentazione e assicuratevi che non ci siano errori grammaticali o di coerenza. Come regola generale, non è necessario menzionare il vostro stipendio attuale o le vostre aspettative salariali: fatelo solo se il datore di lavoro ve lo ha chiesto.

Salvare il documento in un formato compatibile con tutti i sistemi operativi, il più comune dei quali è .pdf.

Ecco la struttura di una lettera di presentazione in maniera più visiva: